Il Giglio selvatico (Lilium) Ph MjN

 

Clicca Sull'Icona E Condividi L'Articolo Sul tuo Social NetWork 😉

Il genere Lilium ( comunemente lo chiamiamo Giglio ) è originario dell’Europa dell’Asia e del Nord America e comprende piante che possono avere un’altezza media da 80 cm a 2m. Le radici del bulbo che genera il fiore sono perenni e non si rinnovano tutti gli anni come succede solitamente nelle normali piante bulbose. I fiori hanno sei #tepali (chiamati così perché composti da tre #petali e tre #sepali petaloidi), spesso riuniti in numerose infiorescenze portate da lunghi steli con forme e colori diversissimi e spesso profumatissimi.

Le famiglie più conosciute sono :

  • Martagon: fiori penduli, petali molto ricurvi all’indietro
  • Isolirion o Pseudolirion: fiori eretti a forma di imbuto
  • Eulirion o Leucolirion: fiori orizzontali a forma di tromba
  • Archelirion: fiori larghi, molto aperti, petali solo parzialmente ricurvi all’indietro

Ogni famiglia ha diverse specie che si differenziano per colore, dimensione luogo d’origine ecc.

Le foto qui allegate sono state realizzate con NikonD300s + 105macro in macrofotografia da diverse angolazioni presso il giardino dove nascono spontaneamente da anni a Motta di Livenza Treviso

Visto da difronte
visto lateralmente

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares