Books di Viaggio. (foto by Mario Jr Nicorelli)

 

Clicca Sull'Icona E Condividi L'Articolo Sul tuo Social NetWork 😉

Books di Viaggio, le strutture alberghiere

Con quest’articolo vi spiego come durante una vacanza in Alto Adige ho deciso di dedicare (fotograficamente parlando) un pomeriggio alla struttura alberghiera che mi ospitava. Ovviamente l’idea non era prevista, quindi l’attrezzatura impiegata nella sessione è quella del classico turista. Reflex, Grand’angolo, Flash, Treppiedi e nient’altro. Un po’ per curiosità un po’ per divertimento ho provato a girovagare per l’hotel mentre gli ospiti non c’erano, cercando qua e la degli spunti utili per qualche buona foto ricordo.

Se volete provare questo genere di fotografia semplice e allo stesso tempo ricco di spunti creativi, vi lascio alcune indicazioni su cosa fotografare e cosa evitare. Prima di iniziare con il servizio supervisionate tutte le zone per rendervi conto dove la luce naturale può essere colta subito e dove invece potete recarvi successivamente per utilizzare quella artificiale disponibile.

A) Zona Wellness & Spa

B) Reception / Bar / Hall

C) Cena e La Colazione

D) Camere

E) Giardini/Parchi e Servizi esterni

Premessa! La prima cosa da non fare è quella di mettere amici o comparse in bella mostra negli ambienti che state fotografando. Da anni se curiosate nel web non si usano più le comparse nei reportage di ambienti. Quest’abitudine in voga negli anni ‘80 utilizzava persone/attori con pose evidentemente forzate, si e’ poi scoperto essere controproducente poiché le persone che osservano le fotografie non si rispecchiavano negli attori (tutti belli fighi e sorridenti) e intimiditi da ciò non prenotavano nella struttura.

Cosa fotografare nel nostro personale reportage di soggiorno.

Wellness & Spa. Uno dei servizi più richiesti dai viaggiatori negli ultimi anni è la zona Wellness con la Spa. Quasi ogni hotel di nuova generazione ne possiede una, ma non solo, molte strutture anche se di vecchia data ristrutturano ambienti per dedicarli al benessere e alla cura del corpo. Tra le ricerche piu’ frequenti nei motori di ricerca c’è proprio il Wellness, quindi, focalizzate le vostre immagini nel mostrarlo piacevole, pulito e spazioso, così che chi osserva le foto sia invogliato a volerci soggiornare.

Zone Reception / Bar / Hall. Sono quelle zone dedicate all’accoglienza del viaggiatore, e più sono curate più si comprende quanto la struttura ci tiene alla permanenza dell’ospite. Fotografate questi ambienti in mondo comodo e arioso, mostrando gli spazi nella loro completezza. Non scordate di inserire gli arredi e i servizi come il bar, sale lettura, sale tv, salette ludiche ecc. La hall poi è il cuore dell’hotel dove l’ospite mette il primo piede all’arrivo che alla partenza, quindi va esibita in modo semplice e accogliente.

Cena e Colazione. Tra le varie cose che a noi tutti piace osservare quando scegliamo la struttura per le nostre vacanze, c’è la sala pranzo / colazione con annessi buffet. Solitamente cerchiamo di capire dalle immagini quanto cibo viene offerto e quale scelta o varietà viene proposta. Vi consiglio quindi di non fotografare il piatto singolo o la porzione che vi trovate davanti, ma di fotografare i buffet che sono quelli più gettonati da tutti. In fine non dimenticate di mostrare nelle vostre fotografie la sala da pranzo prima dell’uso, quando tutto e’ ben ordinato.

Camere e Appartamenti. Una cosa chiaramente da non fare e’ di mostrare una camera in disordine, mai fotografare se non siete certi sia tutto pulito e in ordine, in quanto, voi nel fotografare non ve ne accorgete, ma chi osserva la foto può sempre trovare il pelo nell’uovo. Puo’ essere un posacenere spoco, un cuscino spiegazzato, un asciugamano storto, una macchia nel lenzuolo o addirittura le ditate / impronte sui vetri o su gli schermi tv. Prima cosa per fotografare in camera è di riordinare e pulire, ( o meglio aspettare che sia passata la cameriera 😉 ) altra cosa da fare è di lasciare tutto “minimal” come sta, non esagerate con fiori o con altri ritocchi come caramelle, dolci o frutta, sono solo cose in più e di vecchio stampa fotografico. Scontato da dire ma nelle vostre foto dovete esibire: Il letto, eventuali punti luce, i divanetti, la tv e altri accessori se ci sono. In fine se c’e’ anche la veranda va inserita nel contesto della camera. Una cosa che eviterei di riprendere e’ il bagno, se proprio non e’ un super bagno da mille e una notte lasciate stare.

Giardini/Parchi o Servizi esterni Il punto forte per una struttura alberghiera sono proprio i Giardini/Parchi o Servizi esterni. Chi ha famiglia, bambini o animali cerca sopratutto questi servizi. Quindi se l’hotel dove soggiornate ne e’ provvisto allora sbizzarrivi a fotografare in esterna a 360°. Una Solo cosa va tenuta da conto quando fotografate in esterna, che nell’inquadratura vi sia sempre una parte ben riconoscibile dell’hotel cosi da legare il panorama esterno alla struttura che state fotografando.